Comitato Scientifico Centrale
del Club Alpino Italiano - dal 1931

Indice[nascondi]

1. Atto costitutivo del gruppo Grandi Carnivori

Il 15 settembre 2017 il Gruppo Grandi Carnivori si è insediato ufficialmente a Milano in presenza del Vicepresidente Generale Erminio Quartiani.

Il Gruppo è ora diventato gruppo di lavoro centrale, sotto diretto controllo del CDC, dopo l’approvazione del 27 maggio 2017 con atto n. 86, durante il CDC tenutosi a Napoli in occasione dell’assemblea generale.

Le origini del gruppo prendono avvio nel maggio 2015 da un’idea spontanea di alcuni soci appassionati naturalisti, in occasione dell’adesione del CAI, come supporter, al progetto LIFEWOLFALPS.

L’intento é stato quello di costruire da subito una rete di Soci interessati a sviluppare in seno al CAI le delicate tematiche inerenti i grandi carnivori, con particolare riferimento a quelle relative alla comunicazione, alla divulgazione, al monitoraggio e ad aiutare gli Enti preposti nel migliorare la gestione dei conflitti che emergono in seguito al ritorno dei grandi carnivori.

L’obiettivo primario è quello di partecipare attivamente ed in modo costruttivo all’instaurarsi di una complessa ma possibile coesistenza tra uomo e i predatori selvatici con una posizione equilibrata e non ideologica.

I cardini a cui si ispira il gruppo sono in primis l’articolo 1 dello statuto del CAI e il documento, dallo stesso Gruppo prodotto e poi approvato dal CC il 22 ottobre 2016 con delibera n. 45, che sviluppa tutte le tematiche del caso mettendo in evidenza quali siano le posizioni prese dal CAI e quali i conseguenti obiettivi del Gruppo. Scarica documento.

Il gruppo è organizzato con numerosi referenti territoriali a livello nazionale che potranno essere riferimento per soci e Sezioni nelle le varie zone di competenza.

2. Linee guida

Le linee guida sulle quali il gruppo ha ricevuto il mandato èer tre annisono le seguenti:

  • Proporre linee guida inerenti la tematica del ritorno dei Grandi Carnivori in ambito CAI.
  •  Portare avanti ed implementare il progetto CAI-Grandi Carnivori nei suoi svariati aspetti ma principalmente nella corretta divulgazione, nella presenza e vigilanza nel territorio, nella collaborazione con ricercatori, studiosi e progetti Life e non ultimo con gli agricoltori ed allevatori di montagna.
  • Coordinare le iniziative che le Sezioni intenderanno assumere e i messaggi comunicazionali che le stesse intenderanno proporre all’interno delle singole iniziative, pur nel rispetto della loro autonomia, verificandone la rispondenza e la coerenza con i principi del documento nazionale approvato dal CC con delibera n. 45 del 22 ottobre 2016.

E’ IMPORTANTE CHE SU QUESTE TEMATICHE DELICATE SOCI, SEZIONI, GRUPPI REGIONALI, ORGANI TECNICI TERRITORRIALI E CENTRALI COLLABORINO FATTIVAMENTE CON IL GRUPPO GRANDI CARNIVORI PER PERSEGUIRE IN MANIERA UNITARIA ED UNIVOCA -IN AMBITO CAI- L’OBIETTIVO DELLA COESISTENZA TRA L’UOMO E LE SUE ATTIVITÀ TRADIZIONALI E I GRANDI PREDATORI SELVATICI.

documento relativo alla costituzione del Gruppo Grandi carnivori

 

3. Collaborare con noi

Per collaborare al progetto life wolfalps e con il Gruppo Grandi Carnivori ai soci CAI che aderiranno si chiederà di operare alcune azioni tipo:

1. comunicare segnalazioni di avvistamenti di lupo (ma secondariamente anche orso e lince).

2. comunicare segnalazioni di predazioni e segni di presenza del lupo (ma secondariamente anche orso e lince).

3. segnalare articoli della stampa locale che trattino l’argomento lupo (ma secondariamente anche orso e lince).

4. segnalare problematiche o conflitti nati tra allevatori, cacciatori, valligiani e presenza del lupo (ma secondariamente anche orso e lince).

5. segnalare soluzioni virtuose di convivenza tra uomo e lupo di cui si viene a conoscenza (ma secondariamente anche orso e lince).

6. promuovere serate culturali sul lupo presso le proprie sezioni o altri enti (ma secondariamente anche orso e lince).

7. promuovere convegni sul ritorno del lupo nella propria zona di interesse (ma secondariamente anche orso e lince).

8. promuovere la realizzazione di articoli sul lupo da far apparire nella stampa sezionale, sociale e locale (ma secondariamente anche orso e lince).

9. partecipare, se possibile, ad incontri ed aggiornamenti sul lupo ed i Grandi Carnivori.

10. partecipare, ove presenti e se possibile, a censimenti e monitoraggi sulla specie.

11. collaborare in accordo e con il supporto del Gruppo Grandi Carnivori del CAI

4. Verbali

Verbale di insediamento del gruppo

5. Pubblicazioni e notizie

Elenco delle pubblicazioni del Gruppo Grandi Carnivori

Notizie dal Gruppo Grandi Carnivori

 

Pin It