Comitato Scientifico Centrale
del Club Alpino Italiano - dal 1931

Responsabile del progetto: Mirandola Giulia-CAI S.A.T. Sezione di Rovereto (TN)

Mittempergher Gianni-S.A.T. Sezione Folgaria,Corrent Claudia,Marcolin Marina

“Montagna Disegnata Workshop” avviene nell'ambito del Masetto, una“Montagna Disegnata Workshop” avviene nell'ambito del Masetto, unastruttura ricettiva con sede nella valle di Terragnolo, in Trentino,aperta per la prima volta al pubblico nel 2016, dotata di foresteria,biblioteca, due aule studio nelle quali hanno luogo lezioni, incontri diapprofondimento, mostre documentarie.

Terragnolo non haconosciuto lo sviluppo turistico di altre zone della provincia di Trento.Rimane una valle marginale, povera di risorse, caratterizzata da undiffuso pendolarismo con Rovereto, da un'età media molto elevata.Una valle integra sotto il profilo ambientale, con molte piccole frazioni,ricca di memorie storiche, in cui le strutture associative di volontariatocostituiscono un collante sociale forte e contribuiscono a uno spiccatosenso di appartenenza degli abitanti alla terra in cui sono nati.“Montagna Disegnata Workshop” è un progetto di osservazione,descrizione e racconto del paesaggio di montagna che si propone diindagare un territorio attraverso il lavoro congiunto di illustratori,scrittori, artisti, esperti di tematiche ambientali (dottori in scienzeforestali, botanici), professionisti nel campo delle scienze umanistiche,naturali e delle neuroscienze (antropologi, geografi, storici, sociologi,zoologi, geologi, archeologi, astronomi, neuroscienziati),accompagnatori di territorio e guide alpine.La prossima estate il programma di attività culturali dedicato aibambini presenta una novità: Masetto Bambini Fotografia (28.07-4.08), una settimana di fotografia con i bambini. L'idea di fondo èquella di lavorare sullo sguardo e sulla costruzione dello sguardo. Ilpaesaggio (naturale e umano) e lo spazio aperto sono per noiprovocazioni esterne per esplorare il rapporto con la visione, larappresentazione, l'immaginario legato alla montagna. Estenderemol'indagine su paesaggio prealpino e fotografia anche agli adulti. Aquesta fascia di pubblico sono destinati alcuni workshop residenzialidi più giorni realizzati con la collaborazione di fotografi professionisti.Interessa in questo II anno di ricerca soffermarsi maggiormente suiluoghi (pubblici e privati), sulle persone che li vivono, sul rapporto tra4artefatti e natura, sul cibo (storia, produzione, trasformazione,narrazione). Uno dei momenti centrali della ricerca riguarderà ilprogetto intitolato Non più non ancora. Disegni fotografie voci di casedisabitate. Si tratta di una ricerca percettiva dedicata alle case vuote oabbandonate, un soggetto molto presente nella valle. A questoargomento abbiamo iniziato a lavorare lo scorso anno. Continueremonel 2018 con un workshop specifico e una mostra nelle case(inaugurazione sabato 11 agosto). Le persone coinvolte fino adessosono Marina Marcolin (illustrazione), Claudia Corrent (fotografia),Giulia Mirandola (concezione e mediazione con il territorio), ProlocoZoreri (senza questo soggetto non saremmo mai entrati nelle case).

MIRANDOLA_Progetti_ricerca_2018_TA_finale_Montagna Disegnata Workshop 2018.pdf

Pin It